Rimedi naturali per eliminare velocemente la cellulite

1 Condivisioni

Cellulite, quali sono i rimedi efficaci? È impossibile eliminare completamente la cellulite. Tuttavia, alcuni trattamenti e uno stile di vita sano, possono migliorare sensibilmente l’aspetto della pelle o evitare un’evoluzione troppo rapida. Per combattere la cellulite, i rimedi più efficaci sono:

Muoversi

Fare movimento è un toccasana per la salute, ma anche per la pelle. L’esercizio fisico, infatti, favorisce l’ossigenazione dei tessuti e riattiva la circolazione sanguigna e linfatica. Camminare, correre, pedalare, nuotare, ecc., va bene qualunque tipo di sport. Di conseguenza, il corpo è drenato, la silhouette è affinata e l’aspetto della pelle migliora come per magia!

Cellulite, gli alimenti per combatterla

Meno grassi (grassi saturi), meno zucchero e più piante per drenare il corpo ed eliminare le tossine. Grazie al suo contenuto di potassio, il finocchio ha proprietà decongestionanti. Pompelmo, arancia, limone, contengono vitamina C che rinforza la parete dei vasi sanguigni e permette una migliore circolazione sanguigna. Ricchi di vitamine e poveri di calorie, sedano, porri e cavoli contribuiscono alla sazietà per il volume che occupano nello stomaco e hanno proprietà diuretiche che aiutano ad eliminare le tossine. E ovviamente il re del drenaggio e della disintossicazione, il tè verde da scegliere ovviamente biologico!

Gli oli essenziali sono alleati preziosi per combattere la cellulite

Gli oli essenziali sono degli alleati eccezionali per la pelle per il loro effetto levigante. Non si usano puri, ma sempre diluiti in un olio vegetale come l’olio di jojoba o l’olio di Argan. Ciò che fa davvero la differenza, è il massaggio: movimenti circolari dalla caviglia al ginocchio, poi movimenti ascendenti, pizzicotti e movimenti circolari, sempre dal basso verso l’alto per l’esterno e l’interno coscia. Infine si passano le mani dalla caviglia all’inguine. Si possono usare: l’olio essenziale di rosmarino, che stimola la circolazione sanguigna, l’olio essenziale di cipresso per migliorare il tono della pelle, gli oli essenziali di ginepro, finocchio e pompelmo per il drenaggio delle tossine. Gli oli essenziali di pompelmo, mentolo, ed eucalipto vantano invece proprietà lipolitiche (che accelerano la decomposizione delle sostanze grasse). Il massaggio va eseguito per non meno di 20 minuti e va ripetuto 2-3 volte a settimana.

Una buona idratazione per la cellulite

Bere acqua, almeno 1 litro e mezzo al giorno aiuta non solo a combattere la cellulite, ma anche a prevenirla! Per contrastare la ritenzione idrica è consigliata un’acqua povera di sodio.

L’impacco dei fondi di caffè funziona

I fondi di caffè derivano dal passaggio dell’acqua attraverso il caffè macinato e sono noti per i loro effetti leviganti. Associato ad un olio vegetale (di oliva, di argan o l’olio di cocco), è un vero e proprio esfoliante con proprietà anticellulite. Come lo scrub al sapone nero, rimuove la pelle morta e attiva la circolazione sanguigna. La maggior parte delle creme anticellulite non a caso, contengono caffeina. I fondi di caffè possono quindi essere utilizzati come cataplasma. Per fare questo, basta applicare la miscela su cosce e glutei. Esfoliare effettuando massaggi circolari e avvolgere con la pellicola trasparente. Lasciare in posa per 20 minuti, risciacquare, quindi idratare la pelle.