Hai grumi o grasso su qualche parte del tuo corpo che ti mette a disagio con il tuo corpo? Questi ciuffi hanno fossette simili a una buccia d’arancia? Allora, probabilmente hai la cellulite. La cellulite è un prodotto del grasso in eccesso nel corpo che può penetrare negli strati interni della pelle verso gli strati esterni.

Cellulite

Con l’avanzare dell’età, le riserve di collagene e i tessuti connettivi del corpo si indeboliscono, rendendo più facile la filtrazione del grasso attraverso gli strati della pelle. I grassi nel corpo fanno bene, ma quando diventano eccessivi portano ad altri problemi come la cellulite.

La ricerca ha dimostrato che la riduzione della cellulite richiederà cambiamenti nello stile di vita sia nella dieta che nell’esercizio fisico. Ciò significa che devi mangiare cibo che non contenga grassi malsani ma includa minerali e vitamine che rafforzano i tessuti connettivi e aumentano il collagene. Ecco alcuni suggerimenti su come migliorare la tua dieta per ridurre la cellulite.

Dieta

Mangia più carboidrati integrali a basso indice glicemico. Esempi di tali includono pane multi-grano, patate dolci, riso integrale, avena e legumi. Questo tipo di carboidrati è giusto perché riduce il rischio di aumento di peso e livelli di insulina, prevenendo così la cellulite.

Mangia grassi sani. Per quanto controproducente possa sembrare, il grasso, proprio come i carboidrati, fa bene al corpo. Tuttavia, questo dipende dal tipo di grasso e da come viene consumato. Invece di consumare cibi con grassi saturi come la carne rossa, sostituiscili con i grassi Omega-3 presenti nel pollame, nel pesce azzurro come il salmone e lo sgombro e nelle noci.
Consuma la giusta proteina. Se speri di riparare i tessuti connettivi e aumentare la produzione di collagene, devi mangiare più proteine ​​per migliorare la tua dieta.

Guarda le tue porzioni come un falco. Affinché la dieta sia equilibrata, ogni classe alimentare deve essere consumata nella giusta proporzione. Per farlo bene, potresti aver bisogno dell’aiuto di un dietologo. Evita i cibi densi di energia ma privi di sostanze nutritive, come dolci e dolciumi
e alcol.

Esercizio

L’esercizio, d’altra parte, aiuta a ridurre il grasso corporeo e costruire i muscoli del corpo. Esistono diversi tipi di esercizi, a seconda di ciò che stai cercando di ottenere. I tipi di attività sono:

  • Esercizi cardio
    Se sei in sovrappeso o vicino al margine, la prima cosa che devi fare è perdere quei grassi. Esempi sono la corsa, il jogging, la camminata, il nuoto e altri.
  • Esercizi di costruzione muscolare
    Se non stai cercando di perdere peso, questi esercizi ti aiutano a sviluppare forza e tonificare i muscoli del corpo. Esempi sono Yoga, squat, stacchi da terra, affondi, Pilates e molti altri.

L’opzione ideale per chi è in sovrappeso è una combinazione di questi due tipi di esercizi. Pianifica sessioni di 40 minuti, tre o più giorni in una settimana per vedere i cambiamenti. Questi 40 minuti dovrebbero essere divisi equamente, cioè metà cardio e metà costruzione muscolare.

Un consiglio in più: bere molta acqua; aiuta a migliorare la salute generale di una persona. Inoltre, la disidratazione non è eccezionale per la cellulite. L’acqua potabile ti consente di ottenere quell’aspetto paffuto e flessibile che la gente ammira.

Conclusioni

Si può diminuire la cellulite? SI! , e in modo naturale, in più il mio consiglio è di affiancare questi prodotti a un allenamento giornaliero, anche solo 1 ora di corsa al giorno e una buona alimentazione, vedrete che sicuramente vi aiuteranno a raggiungere i vostri obiettivi 😀

 

Condividi

Condividendo questo articolo su pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati.

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli amazon sono tutti link affiliati.

94 Condivisioni