5 negozi online per vendere prodotti digitali

4 Condivisioni

Quando parliamo di prodotti digitali intendiamo una tipologia di bene non tangibile come, per esempio, foto, audio e video. 5 negozi online per vendere prodotti digitali

Il vantaggio di questi prodotti è che possono essere scaricati all’infinito e, quindi, non devono essere ciclicamente ricreati. Sono un’ottima attività con guadagno passivo in effetti. Ma dove possiamo venderli? Vediamolo assieme nell’articolo di oggi.

AMAZON

Piattaforma di vendita per eccellenza, Amazon è il primo sito che non possiamo proprio fare a meno di consigliarvi. Tanto di fisico quanto di digitale, potrete vendervi praticamente qualsiasi cosa e la fetta di guadagno può essere anche piuttosto alta, in base a ciò che si decide di vendere. Oltre ad essere il sito più conosciuto, Amazon è anche particolarmente intuitivo e ha dalla sua un servizio clienti eccellente che segue passo passo anche i rivenditori stessi che si appoggiano alla piattaforma.

GUMROAD

Gumroad nasce nel 2011 proprio per sopperire alla mancanza di piattaforme per la vendita digitale. Il sito riunisce artisti di qualsiasi tipo e da tutto il mondo (scrittori, musicisti, designer, fumettisti e persino registi e fotografi) che possono caricare le loro creazioni e venderle in modo illimitato. Attraverso la propria pagina si possono inserire prodotti standard e aggiungere la possibilità di richiedere qualcosa di personalizzato. Ovviamente il codice html della propria pagina è unico e può essere condiviso su qualsiasi social per farsi pubblicità.

E-JUNKIE

E-junkie è una piattaforma di rivendita molto simile a Gumroad con la sola differenza che c’è la possibilità di vendere anche oggetti veri e propri, per questi ultimi è comodo il calcolo della spedizione che offre il sito. Sul sito si possono vendere i file per fumetti, e-book, musica, video e simili oltre a codici gioco e persino buoni regalo. Anche la gestione prezzi si può gestire in modi differenti, da quelli fissi fino alle donazioni. Una volta impostata la propria pagina sarà E-junkie ad occuparsi in modo sicuro del resto.

SITO PERSONALE

Se siete specializzati in una cosa in particolare, che può essere la musica così come il disegno o la scrittura, allora potreste volere aprire un vostro sito personale dove consentire il download dei vostri prodotti. A riguardo però sentiamo di dovervi consigliare di pensarci bene a basarvi solo su una pagina personale, soprattutto se siete solo agli inizi perché è probabile che le entrate non saranno moltissime. Cercate di farvi conoscere bene, soprattutto attraverso la condivisione sui social. Cominciare su dei siti di supporto (come quelli citati prima) sarebbe l’ideale, nel momento in cui prenderete piede allora il sito personale sarà più che utile.

PIATTAFORME SPECIALIZZATE

Aldilà delle piattaforme come Amazon, Gumroad e E-junkie, che offrono servizi generali, vi sono dei siti più specializzati in base a ciò che si vuole vendere che, probabilmente, danno più possibilità di far conoscere il proprio prodotto. Per citarne alcuni, vi consigliamo Bandcamp, CD Baby e TuneCore per la musica, Artfinder, Society 6 e Deviantart per grafica e disegni. Davvero, bisogna “sbattersi” un po’ (concedeteci il termine) ma il web offre tante possibilità per farsi conoscere.

Sia che siate dei professionisti o che vogliate meramente condividere le vostre passioni, non fermatevi mai e cercate la piattaforma che più fa al caso vostro.

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo su 5 negozi online per vendere prodotti digitali vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli