SALMO – ARTISTA DA RECORD

SALMO – ARTISTA DA RECORD

11 Novembre 2018 Off Di [Staff] Natalia

Dopo diversi mesi di attesa finalmente il rapper sardo Salmo ha rilasciato il suo nuovo album “playlist”.
L’album è annunciato in estate è stato preceduto dai singoli “90min” e “perdonami” (pubblicato quasi a distanza di una anno). Finalmente abbiamo potuto ascoltare quello che secondo molti è il disco dell’anno.
È chiaro che salmo ha fatto un grandissimo lavoro, in un progetto di 13 tracce differenti l’una con l’altra è riuscito a toccare più tematiche che vanno dall’autoironia alla denuncia sociale.
Non mancano di certo i featuring rimasti “nascosti” fino alla sua pubblicazione.
Tra le collaborazioni con l’artista troviamo vari nomi tra cui Fabri fibra, Coez, Nitro e Sfera Ebbasta.
Non sono mancate le polemiche per la collaborazione tra il trap King e il re dell’hardcore, nonostante per molti è stato un featuring inaspettato ma apprezzato.
Con questo album salmo sfonda molti dei record detenuti dagli altri si italiani, difatti ben 8 tracce su 13 sono entrare nella top100 delle classifiche mondiali e l’album in soli due giorni ha totalizzato 20 milioni di stream. Salmo ha centrato in pieno, non possiamo ancora definirlo “album dell’anno” ma come primo inizio ha dimostrato a tutta la scena italiana chi è il vero “King” cercando (come rilasciato dall’artista) di salvare l’hip hop italiano. Ora soprattutto che c’è questa mescolanza fra trap e rap in Italia, come lo definireste questo album? E soprattutto, cosa ne pensate di questo disco tanto atteso da molti?
Cosa dire. 13 tracce, ognuna da scoprire e da godersi, tutte degne di salmo.
Scriveteci cosa ne pensate sotto nei commenti ⬇

0 Condivisioni