Tutto quello che devi sapere prima di aprire lo shop online

0 Condivisioni

Aprire un’attività è il sogno di molti e facendolo online spesso si pensa, erroneamente, che sia tutto più semplice. Ovviamente non staremmo scrivendo questo articolo se veramente fosse così facile. Tutto quello che devi sapere prima di aprire lo shop online

Prima di buttarsi sull’e-commerce bisogna avere chiari alcuni punti fondamentali così da non rischiare di gettare via denaro. Vediamoli assieme!

IL MERCATO È BALLERINO

Primo punto fondamentale della nostra lista: il mercato non è fisso. Quello che oggi può andare benissimo, domani potrebbe non creare più interesse nel pubblico. Questo lo diciamo non per scoraggiarvi ma per farvi capire che è meglio non buttarsi sulla moda del momento soprattutto se c’è la possibilità che sia solo passeggera. Cercate un prodotto valido e soprattutto solido del quale sapete che c’è particolare richiesta oggi tanto quanto negli anni futuri.

IL SITO DEVE ESSERE IN CONTINUA TRASFORMAZIONE

Se aprite uno shop online è ovvio che avete un sito, giusto? Ebbene, non pensate che una volta testato ed aperto il lavoro sia finito lì, che potete lasciare tutto così com’è senza mai metterci mano, assolutamente no. I siti internet, fate caso soprattutto a quelli più famosi, sono in continuo aggiornamento non solo per migliorarsi ma anche per testare continuamente il pubblico, per non fargli perdere interesse e che, vedendo nuove grafiche e funzionalità, penserà di avere a che fare sempre con qualcosa di nuovo.

NON CI SONO SOLO I GUADAGNI

Se pensate che aprendo un sito di e-commerce vi aspetteranno soldi a palate senza mai dover tirare fuori un euro, allora mi sa che dobbiamo farvi cadere dalle nuvole. Un sito di vendita non può essere semplicemente lasciato lì nel web perché finirebbe per fungere da tappezzeria. Per far funzionare uno shop bisogna investire tanto nella pubblicità. Più pubblicità facciamo ed inseriamo nel nostro sito, più questo avrà visibilità e guadagno. La stessa cosa vale per l’ottimizzazione SEO, fondamentale per il fissaggio di un sito sul web e che va seguita da un professionista.

NON SI PUÒ FARE TUTTO DA SOLI

A meno che non siate degli esperti del web plurilaureati e con doti da programmatore informatico, non pensate assolutamente di poter gestire un sito, dall’inizio, completamente da soli. È vero che i costi possono anche essere relativamente alti ma un sito creato da un professionista sarà un sito che funzionerà sicuramente perché, a differenza nostra, lui sa quello che sta facendo e soprattutto sa come muoversi nella giusta direzione per fare in modo che il negozio ne guadagni in visibilità. Andare a risparmio, in molti casi, vi farà spendere molto più denaro dopo per cercare di riaggiustare le cose.

BISOGNA MANTENERE SEMPRE I RAPPORTI CON IL PUBBLICO

Il cliente è importante, e su questo non ci piove. Attirarlo sul proprio sito può non essere facile ma se ci riuscite poi dovete mantenere vivo il suo interesse. Come fare? Magari interagendo con i clienti sui social, pubblicizzando i propri prodotti, rispondendo alle domande e ringraziando sempre educatamente per l’interesse. Alle persone piace sentirsi presi in considerazione quindi fate un piccolo sforzo e siate sempre pronti ad intrattenere i vostri clienti.

Tutto chiaro? Siete ancora convinti, quindi, di aprire uno shop online?

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo su Tutto quello che devi sapere prima di aprire lo shop online vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli