Helix Piercing: la guida completa

HELIX PIERCING

L’helix piercing, conosciuto anche come piercing a elica, è un orecchino posizionato nella parte alta del padiglione auricolare. Helix Piercing: la guida completa

Si tratta, probabilmente, del piercing più famoso e diffuso di tutti e, il più delle volte, ne vengono fatti più di uno così da coprire più superficie dell’orecchio e giocare con forme e colori.

 

COME SI FA

Cominciamo il nostro articolo con una piccola ma doverosa premessa. I piercing all’orecchio sono i più comuni, tantopiù che possono essere fatti in farmacia, negozi di bigiotteria e persino nelle gioiellerie. In questi posti usano le pistole che, imprimetevelo bene in testa, sono il male più assoluto se si vuole fare un piercing. Quindi diciamolo assieme: NO ALLE PISTOLE PER PIERCING!

Come per qualsiasi orecchino, vi consigliamo di andare in uno studio specializzato che, oltre ad effettuare il lavoro con la consapevolezza di un professionista, è probabile che sentirete anche meno dolore.

Ma come viene fatto l’helix? In realtà è molto semplice. Il piercer, dopo avervi fatto sedere, disinfetterà bene tutto il padiglione auricolare, retro compreso e poi segnerà con un pennarello il punto in cui dovrà essere forato il vostro orecchio. Dopo avervi chiesto conferma, quindi, vi bucherà la cartilagine da parte a parte per poi infilarvi direttamente il gioiello che avrete scelto in precedenza. In questo caso potrà essere una barra lunga, un semplice brillantino o, molto carino, il classico cerchietto.

Il piercer, durante l’operazione, dovrà assolutamente indossare i guanti e, cosa molto importante, dovrà usare strumenti monouso e ancora nella loro confezione che dovrà essere aperta davanti a voi. Assicuratevi che le norme igieniche siano corrette o, ci raccomandiamo, non fatevi fare il piercing!

 

I TEMPI DI GUARIGIONE

I tempi di una totale guarigione dell’helix piercing sono piuttosto lunghi e possono arrivare anche fino ai 5 mesi e, comunque non scendono mai al disotto dei tre.

È importante sapere che per tutto questo lasso di tempo l’orecchino non dovrà mai essere tolto o rischierete di far richiudere il foro in tempi davvero brevissimi!

Anche in questo caso, come per ogni piercing o ferita, i tempi possono variare da persona a persona e, soprattutto, possono allungarsi ed accorciarsi in base alle cure che si prestano durante il periodo di guarigione.

 

CURA E IGIENE DELL’HELIX PIERCING

Come ogni piercing, anche l’helix ha bisogno di alcune cure e di essere igienizzato con attenzione per almeno un mese dopo la foratura. La pulizia deve avvenire costantemente almeno due volte al giorno ed è importantissimo farla con cura ed attenzione.

Per prima cosa dovrete lavarvi bene le mani così da non rischiare di passare germi e batteri sulla ferita. Attenzione a pulire molto bene anche sotto le unghie.

A questo punto dimenticatevi alcool e acqua ossigenata, nemici naturali dei piercing visto che sono prodotti troppo aggressivi e forzerebbero la guarigione seccando il foro. Tutto ciò che vi servirà è acqua fisiologica e acqua e sale.

Per prima cosa versate l’acqua fisiologica direttamente sul piercing avendo cura di bagnarlo abbondantemente, dopodiché, con un cotton fioc inumidito nella soluzione, pulite attentamente tutto attorno al piercing avendo cura di rimuovere crosticine ed eventuale sporcizia o liquidi. State bene attenti a ruotare delicatamente il gioiello in modo da pulirlo attentamente ma, comunque, non sballottatelo troppo o rischierete di irritare il padiglione auricolare.

Una volta finito questo procedimento, magari con l’aiuto di qualcuno, mettetevi in una posizione comoda e cercate di immergere l’orecchio dentro una ciotola di acqua tiepida nel quale avrete sciolto un cucchiaino di sale. Tenete il piercing in ammollo per almeno 5 minuti, poi risciacquate nuovamente con abbondante acqua fisiologica.

Asciugate bene tamponando (non strofinando) con una garza sterile.

Dopo il primo mese potrete diminuire la frequenza della pulizia riducendola a circa 3 volte a settimana fino alla completa guarigione del piercing. Ricordatevi, però, che una volta guarito, ogni tanto dovrete togliere il gioiello per pulirlo accuratamente con acqua e sapone. Anche il forellino dovrà comunque essere pulito una volta ogni tanto.

 

PICCOLI ACCORGIMENTI

La guarigione di un piercing dipende dalle cure che gli si prestano, così come dall’igiene. Lo stesso vale se si vogliono evitare delle fastidiose irritazioni o, peggio, infezioni e rigetti.

La regola numero uno del piercing e non toccarlo. Non stuzzicatelo continuamente, soprattutto perché le mani non sono mai completamente pulite ed i germi sono proprio dietro l’angolo.

Altra cosa importante è di prestare molta attenzione a quando vi vestite. Cercate di farlo con più attenzione possibile così da non far rimanere impigliato negli abiti il piercing

Dovrete prestare alcuni accorgimenti anche al momento di andare a dormire. Cercate di farlo almeno con due cuscini e non c’è bisogno di specificare che dovrete dormire a pancia in su o dal lato nel quale non avete il piercing.

Ultimo, ma non per importanza, non andate in piscina, in spa o al mare perché anche se con cloro o salata, queste acque proliferano di batteri e germi che facilmente potrebbero far fare infezione al vostro orecchio.

Se doveste vedere rossori sospetti, gonfiori o pus, chiedete consiglio al vostro piercer che vi saprà indicare il trattamento migliore e nel caso dovesse persistere, rivolgetevi al vostro medico per un ciclo di antibiotici.

 

COSTO DELL’HELIX PIERCING

Non fatevi ingannare dalla semplicità del piercing perché il costo può variare dai 50 ai 70 euro. Ovviamente ogni studio decide in autonomia i prezzi ma, facendo una stima, questi sono i costi. Non pensate sia troppo alto perché, comunque, vi è la prestazione del piercer (che ha fatto corsi e specializzazioni) oltre ai materiali sterili usati.

 

CURIOSITÀ: VIP CON L’HELIX PIERCING

Come abbiamo detto all’inizio del nostro articolo, l’helix è il piercing più comune e sono tantissimi i vip che hanno deciso di sfoggiarlo. Tra questi troviamo la nostrana Chiara Ferragni, la cantante Lily Allen, Beyoncé, la bellissima Scarlett Johansson, che ne ha più di uno, Bella Thorne, la giovane e talentuosa Chloe Grace Moretz, Sophie Turner, la Sansa Stark de Il Trono di Spade, Bella Hadid, Willow Smith, Vanessa Hudgens (ve la ricordate in High School Musical?), Emily Ratajkowski, Ruby Rose e persino Emma Watson, la Hermione Granger della famosa saga di Harry Potter.

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo su Helix Piercing: la guida completa vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli

 

 

0 Condivisioni