Come avere una skin care sostenibile

Nel 2022, con la crisi dell’inquinamento di cui siamo spettatori e, allo stesso tempo, protagonisti, dobbiamo porci una domanda: cosa possiamo fare per migliorare la situazione? Ecco come avere una skin care sostenibile

Nel nostro piccolo ogni gesto può aiutare a consegnare un mondo migliore alle generazioni future e persino nell’ambito della bellezza vi sono degli accorgimenti che renderanno la nostra skin care ecosostenibile, vediamo assieme quali sono.

AFFIDARSI AL FAI DA TE

Sapete che potete produrre, direttamente a casa vostra, una moltitudine di prodotti tra maschere, creme e scrub? E tutto questo usando magari ingredienti che possiamo facilmente trovare nella nostra dispensa. I vantaggi sono molteplici e vanno dal mero risparmio economico all’evitare un uso eccessivo di contenitori di plastica inquinanti. Non solo, il nostro stesso corpo ce ne sarà grato visto che lo coccoleremo con ingredienti naturali e per nulla aggressivi.

PRODOTTI SOLIDI

Ultimamente stanno spopolando, tra i vari marchi di bellezza, i prodotti solidi. Parliamo, almeno per il momento, di shampoo e bagnoschiuma, realizzati in comode saponette che nulla hanno di differente rispetto alle loro controparti liquide. Anche qui il pianeta ci ringrazierà visto che sono meno schiumosi e vengono venduti in pacchettini di cartone, spesso riciclato. Ricordiamoci anche che la durata di un prodotto solido, il più delle volte, è quasi di due volte rispetto ad uno in crema.

MARCHE ECOSOSTENIBILI

Un altro consiglio che vogliamo darvi è di prestare particolare attenzione ai marchi che decidete di acquistare. Ve ne sono alcuni che, ormai, curano i propri prodotti usando solo ingredienti naturali e, cosa da non sottovalutare, usano confezioni in magari acciaio o plastica riciclata. Le confezioni carine piacciono a tutti, è vero, ma ne abbiamo realmente bisogno? Dopotutto è il prodotto al suo interno che ci interessa davvero, quindi perché continuare ad incentivare l’inquinamento acquistando plastiche inutili?

ACQUISTARE CON CRITERIO

Siamo abituate a vedere influencer e Youtuber con quantità esagerate di prodotti per il make-up o la skin care giornaliera. Cassetti pieni di rossetti, ciprie, fondotinta e creme. Ma pensandoci bene, che senso ha avere così tanti prodotti? Capiamo la passione, ma oltre ad una spesa eccessiva, si rischia persino di far scadere i trucchi e le creme, creando quindi uno spreco enorme. Non solo, la moltitudine di prodotti gettati via a malapena usati creerà un inquinamento sempre maggiore proprio a causa delle confezioni. Acquistate un prodotto per volta, tanto non scappano.

PRODOTTI ADATTI ALLA PERSONA

Ricollegandoci al paragrafo precedente vi vogliamo dare un ultimo consiglio. Il metodo migliore per risparmiare sia in denaro che in acquisti inutili e dannosi per l’ambiente, è capire in precedenza quali sono i prodotti adatti alla nostra persona. Imparate a capire il vostro tipo di pelle ed il colore, cercate di conoscere i vostri capelli e quale può essere la skin care più adatta a voi. Questo servirà a non acquistare prodotti inutili ma vi porterà a fiondarvi immediatamente su qualcosa di realmente valido che difficilmente vi deluderà.

Aiutare il pianeta si può care ragazze, anche e soprattutto nei piccoli gesti di tutti i giorni.

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo su come avere una skin care sostenibile vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli

0 Condivisioni