Hai comprato un telefono Android di ultima generazione, e ora dopo 2 mesi dalla sua uscita vedi il tuo amico che ha appena comprato il tuo stesso cellulare che ha una versione d’android successiva alla tua, e ti stai chiedendo come fare per averla anche tu?

Allora questa è la guida fatta apposta per te e anche se non rientri in quella situazione, tranquillo sò come aiutarti!

Ti spiegherò tutto in maniera semplicissima così non avrai problemi ad eseguire le stesse procedure sul tuo cellulare, ma cominciamo subito.

Primo passo 

Prima di tutto bisogna capire se effettivamente esiste una nuova versione di android da installare sul tuo dispositivo,

per farlo di solito basta tenere d’occhio la tendina delle notifiche del tuo smartphone in cui non appena arriverà un nuovo aggiornamento ti avvertirà subito. 

Secondo passo

Sennò puoi verificare che ci sia un nuovo aggiornamento andando nelle impostazioni del tuo cellulare

e scorrendo fino in fondo alla pagina troverai la voce “info sul dispositivo” o qualcosa di simile, dipende da smartphone a smartphone, però di solito ha quel nome.

Terzo passo

Recati poi nella sezione “Aggiornamento software” e seleziona l’opzione “Aggiorna”, se il tuo telefono è collegato ad internet ( ti consiglio una rete wifi ) allora inizierà a cercare un aggiornamento del software.

Se trova l’aggiornamento?

Se trova l’aggiornamento il tuo cellulare si aggiornerà automaticamente.

Se non trova l’aggiornamento?

Se l’aggiornamento di sistema non viene trovato hai 2 opzioni, o sei all’ultima versione del software,

oppure, per il tuo telefono non è ancora uscito quell’aggiornamento di android.

Alternative?

Alcune aziende come per esempio Samsung, offrono dei veri e propri programmi per poter aggiornare i propri dispositivi, quindi se avete problemi con l’aggiornamento dei vostri telefoni anche dopo questa guida, vi suggerisco di controllare online se il vostro cellulare non abbia bisogno di uno di questi programmi.