Challenge del mese vegano: perché provare

1 Condivisioni

È iniziato tutto con il veganuary, il gennaio vegano, ma chi dice che questa challenge non si possa fare in qualsiasi periodo dell’anno? Challenge del mese vegano: perché provare

Scopriamo assieme cos’è questa “sfida” e perché farla potrebbe aprirti la mente e, perché no, cambiare completamente il tuo modo di vivere.

COS’È IL MESE VEGANO

Lo dice il titolo stesso, si tratta di un mese intero nel quale si seguono i principi e l’etica vegana, partendo dal cibo per proseguire nelle abituali attività giornaliere. Per quindi 30 giorni non solo non dovrete consumare cibo con derivati animali, ma anche il vostro abbigliamento e vita di tutti i giorni dovrà seguire questi dettami. La regola è molto semplice quindi, 30 giorni vegan al 100%. Difficile? Un po’. Impossibile? Assolutamente no, vi basterà focalizzarvi sugli aspetti positivi della challenge.

PERCHÉ PROVARCI

Premettiamo che questa sfida non vi impone un pensiero ma vi permette, molto semplicemente, di ampliare i vostri orizzonti per abbracciare nuovi punti di vita che, chissà, potrebbero cambiare completamente la vostra vita. In linea di massima consente di capire il perché di tali scelte così tanto criticate da alcuni, in questo caso non soltanto parlandone ma provandole noi stessi. Dopotutto è questo il modo migliore per interfacciarsi agli altri, mettersi letteralmente nei loro panni.

VEDETELA COME UNA SFIDA

Soprattutto se amate carne, formaggi ecc, potreste trovare questa challenge un po’ difficoltosa, ma questo non vuol dire che non possiate superarla egregiamente con un piccolo sforzo. Quando sentite che state per cedere, immaginatevi come se steste partecipando ad una gara nel quale il vostro avversario siete proprio voi. Focalizzate l’obbiettivo e andate avanti con la challenge, non arrendetevi perché si tratta di semplice abitudine. Pensate a chi è vegano da anni!

LA FANTASIA DELLA DIETA VEGANA

Ok, toglietevi dalla testa che la dieta vegana sia composta solo da insalate e verdure perché, credeteci non è per nulla così. L’alimentazione vegana è in realtà molto ampia e fantasiosa e comprende una varietà di alimenti con cui difficilmente non sapreste cosa cucinare. Verdure, legumi e cereali sono solo una piccolissima parte dei cibi che andranno a comporre la vostra cucina per un intero mese. Da questo potreste tirare fuori interi pranzi che tutti non potranno fare a meno di apprezzare. Prendete spunto da YouTube o Instagram dove potrete trovare numerosi influencer vegani pronti a consigliarvi ricette e piatti deliziosi.

UNA CHALLENGE ETICA

Possiamo anche non essere pronti o addirittura non interessati ad intraprendere una vita vegana ma, diciamocelo, l’etica dietro questa scelta è piuttosto evidente. Si tratta di rispettare tutti gli esseri viventi e, come tale, di abbandonare tutto ciò che consegue delle torture nei confronti degli animali. Non soltanto nell’alimentazione ma anche l’abbigliamento e la cosmetica sono fondamentali per il cambiamento. Una scelta vegana non solo contribuirà a diminuire lo sfruttamento animale ma potrà avere anche un impatto ambientale positivo, soprattutto in un mondo così sfigurato dal cambiamento climatico.

Cosa aspettate, dunque, a sfidarvi con questa challenge vegana?

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo sulla challenge del mese vegano: perché provare vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli