Brontolio della Pancia: Come Farlo Smettere

Quante volte ti è capitato, nel bel mezzo del silenzio, di sentire lo stomaco che brontola in continuazione? I rumori intestinali continui sono, purtroppo, un piccolo e fastidioso problema comune a molti ma questo non vuol dire che non ci siano dei rimedi.

In questo articolo, Brontolio della Pancia: Come Farlo Smettere vi aiuteremo con alcune tecniche tanto semplici quanto valide.

 

PERCHÉ BRONTOLA LO STOMACO?

Premettiamo che le cause possono essere molteplici, può essere la fame, il non avere digerito qualcosa o, persino, qualche intolleranza alimentare. Un’altra causa, spesso sottovalutata, dei rumori dello stomaco è l’ansia. A volte dimentichiamo come il nostro corpo sia direttamente collegato ai nostri stati emotivi e quanto questi possano influire, talvolta negativamente, sul nostro fisico.

MANGIARE REGOLARMENTE

Cominciamo da quello che non è un vero e proprio rimedio quanto una regola alimentare. È importante, durante la giornata, seguire un’alimentazione sana e regolare. Non eccedere con alimenti troppo grassi e pesanti, soprattutto verso sera, quando ti risulterà più difficile digerirli. E se la pancia brontola dopo mangiato? Tieni conto che alcuni alimenti come broccoli, cavoli, patate e legumi, tendono a far formare aria nella pancia che, quindi, andrà a brontolare quasi di prassi.

EVITA LE GOMME DA MASTICARE

I rimedi contro lo stomaco che brontola sono molteplici ma scommettiamo che questo non ti è mai venuto in mente. Lo sapevi che le classiche gomme da masticare inviano al nostro intestino, tramite la masticazione, dei segnali sbagliati? Questo, pensando che stiamo mangiando, si attiva e va a produrre quei fastidiosi borbottii che tanto mal tolleriamo. Non diciamo di smettere completamente di masticarle, ma magari evitale in alcune circostanze in cui possono diventare imbarazzanti.

Brontolio della Pancia: Come Farlo Smettere IDRATAZIONE

La fermentazione all’interno dell’apparato intestinale è una delle cause maggiori di borbottii. Un modo molto semplice quanto salutare per evitarli è idratarsi regolarmente. È importante, durante la giornata, bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua naturale. Diciamo naturale perché l’acqua gassata, come qualsiasi altra bevanda di questo tipo, tende naturalmente a produrre aria nella pancia che si sviluppa in rumori molesti che sarebbero meglio evitare.

NON POLTRIRE DOPO I PASTI

A chi non piace fare un sano riposino dopo mangiato alzi la mano! Scommettiamo nessuno vero? La pesantezza dopo mangiato è una naturale risposta del nostro corpo che si ritiene soddisfatto ma, in questo caso, non dobbiamo accontentarlo. Sdraiarsi dopo mangiato non permette di digerire correttamente gli alimenti assunti che andranno a fermentare e creeranno aria nella pancia oltre che ad una possibile nausea. Paradossalmente la stessa cosa vale per attività motorie particolarmente stancanti. Dopo mangiato, se si può, è meglio camminare un po’, non necessariamente per andare a fare una passeggiata vera e propria, basta anche qualche passo all’interno del proprio ufficio o della propria casa.

 

In generale questi sono i rimedi più utili al fine di far sparire quei gorgoglii rumorosi e fastidiosi, soprattutto quando si è in pubblico. Ovviamente i nostri sono solo consigli, per un aiuto più valido è sempre meglio consultare un gastroenterologo che vi potrà dare risposte più sicure.

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo Brontolio della Pancia: Come Farlo Smettere vi sia piaciuto! Altri consigli per togliere la cellulite, maschere per capelli e unghie.

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso 🙂

2 Condivisioni