7 consigli per smettere di sprecare tempo

“Dopo lo faccio”, “ancora qualche minuto e comincio a studiare”, “ma si ci penserò domani”. Vi state riconoscendo in queste frasi vero? Ecco 7 consigli per smettere di sprecare tempo

Nell’articolo di oggi vogliamo darvi qualche consiglio per smettere di procrastinare e diventare, finalmente, ligi e produttivi. Ehi, leggetelo adesso, non più tardi!

DATEVI UN OBBIETTIVO

Cominciate con il darvi un traguardo giornaliero. Per esempio, dovete studiare o completare dei lavori? Ogni giorno segnatevi delle mete come, esempio banale, studiare 3 capitoli (se è quello il vostro obbiettivo) e fate in modo di completare il lavoro. Assolutamente non procrastinate o vi ritroverete più avanti oberati di studio arretrato.

DATEVI DELLE PAUSE OBBLIGATE

Le pause, tanto quanto il lavoro stesso, sono molto importanti ma non devono essere troppo lunghe o rischierete di perdere il focus. Per esempio, datevi un tempo di 5 minuti di totale relax dopo un’ora serrata di studio, lavoro o qualsiasi vostro obbiettivo. Mettete però un timer che vi scandisca il tempo così da non sforare.

SCRIVETE UNA SCALETTA

Non a tutti può piacere come idea ma se fate fatica ad organizzarvi o a seguire una routine, provate a stilare una scaletta della vostra giornata nel quale segnerete le effettive ore lavorative e quelle di totale svago. Non siate estremamente rigidi o faticherete a rispettare i vostri buoni propositi!

COMINCIATE!

Non si dice “chi ben comincia è già a metà dell’opera”? Questo perché lo scoglio più grande di tutti è proprio questo, iniziare a lavorare. Una volta cominciato, però, noterete che andare avanti sarà sempre più facile e senza neppure accorgervene sarete arrivati a fine giornata con gli obbiettivi del giorno completati.

TOGLIETEVI IL LAVORO PIÙ NOIOSO

Non lasciate mai per ultime le cose più difficili o noiose perché, soprattutto a fine giornata, non riuscireste a svolgerle. Cominciate prima con ciò che è più tedioso così da togliervelo davanti il prima possibile per poi finire con lavori più leggeri che scorreranno in un batter d’occhio.

METTETE DA PARTE IL CELLULARE

Inutile dirvi quanto il cellulare sia una vera e propria distrazione. Social, app e chat diventano un vero e proprio ostacolo, soprattutto quando abbiamo del lavoro o dello studio che proprio non ci va di fare. Ogni scusa diventa buona per prendere in mano il nostro smartphone e dare una sbirciatina perdendo, ovviamente, un sacco di tempo prezioso. Riponetelo in un cassetto, possibilmente in un’altra stanza, e dimenticatevelo fino a quando non avrete finito.

PREMIATEVI

A fine giornata, quando avrete finito il lavoro prestabilito e avrete quindi raggiunto il vostro obbiettivo, premiatevi. Scegliete voi come; può essere con un regalo che vi volete fare, un dolce, qualsiasi cosa, purché auto apprezziate gli sforzi fatti. Ovviamente niente premio se avete perso tempo o avete barato con pause e orari!

Essere produttivi si può cari lettori, sta tutto alla vostra forza di volontà e alla vostra capacità di focalizzarvi sul raggiungimento di qualcosa. Sappiate che ce la potete fare, soprattutto se seguirete i nostri consigli!

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo sulle 7 consigli per smettere di sprecare tempo vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli

 

3 Condivisioni