5 idee su dove passare il giorno di Pasqua

1 Condivisioni

Pasqua non è tanto lontana come state pensando e, credeteci, arriverà in men che non si dica. Proprio per questo motivo dovreste cominciare a pensare dove passare questo giorno di festa. Ecco 5 idee su dove passare il giorno di Pasqua

Nell’articolo di oggi vogliamo darvi 5 idee alternative al solito pranzo a casa. Cominciamo!

PICNIC

Complice soprattutto l’arrivo della primavera e, quindi, di temperature più miti e gradevoli, non possiamo fare a meno di consigliarvi un divertente picnic con la famiglia o gli amici. Tutto ciò che dovrete fare è cercare un bel posticino, preparare qualche piatto delizioso e divertirvi. Se state pensando che il pranzo di Pasqua potrebbe essere un po’ sacrificato in questo modo, sappiate che vi sbagliate di grosso. Ci sono tantissimi piati freddi che si prestano benissimo allo scopo come insalate di riso e pasta, torte salate e stuzzichini. Se invece siete amanti della carne perché non optare per una bela grigliata?

AGRITURISMO

Dopo magari aver lavorato tutto l’anno, ci si vuole concedere, almeno in un giorno di festa, il lusso di far fare tutto agli altri, ci sta e non c’è assolutamente nulla di male. A tal proposito, vi consigliamo di scegliere un bell’agriturismo come meta per il vostro pranzo di Pasqua. Ce ne sono alcuni completamente immersi nella natura che offrono pranzi succulenti con ingredienti tutti prodotti da loro. Se poi avete bimbi piccoli, molti mettono a disposizione l’animazione che comprende anche tanti giochi divertenti da fare all’aperto come la caccia alle uova colorate.

TREKKING

Se siete amanti dell’avventura e delle passeggiate nei boschi, allora datevi al trekking. Che siate con la vostra dolce metà, con la famiglia, oppure da soli, una giornata passata nella natura non è mai una giornata sprecata. Vi basterà un abbigliamento comodo, una borraccia e qualche snack per passare una Pasqua alternativa ma non per questo meno bella. In Italia ci sono tantissime riserve naturali da visitare ed esplorare, oltre che parchi e boschi incredibilmente suggestivi. Ricordatevi solo di portare la macchina fotografica!

VISITARE UNA CITTÀ D’ARTE

Un altro consiglio che vi vogliamo dare per passare la Pasqua in modo alternativo è quello di visitare una città d’arte. L’Italia possiede la bellezza di più del 60% dei beni culturali di tutto il mondo, quindi possiamo dire che avete ampia scelta. Noi non possiamo fare a meno di consigliarvi Roma che, soprattutto sotto le feste, diventa un tripudio di gente e colori. Un altro classico è Firenze, con le sue piazze e musei ricchi di opere immortali.

PARCO DEI DIVERTIMENTI

Se siete ancora un po’ bambini dentro, perché non fare una pazzia e passare una giornata in un parco dei divertimenti? È vero, soprattutto nei festivi sono un po’ più pieni del solito, ma se non siete infastiditi dalla folla e, anzi, vi piace il caos e l’allegria, allora è sicuramente l’alternativa adatta a voi. In Italia c’è l’imbarazzo della scelta di parchi a tema e ce ne sono tanti sparsi per tutto lo stivale senza dovervi necessariamente spostare troppo. Quindi zaino in spalla e non mangiate troppo o non riuscirete a salire sulle montagne russe!

Cari lettori, non c’è un modo giusto o sbagliato di passare le feste, l’importante è che siate con le persone che amate!

CONDIVIDI 

Condividendo questo articolo su Pinterest ci aiuti tantissimo a crescere, e te ne saremo sempre grati. Speriamo che questo articolo su 5 idee su dove passare Pasqua vi sia piaciuto!

Disclaimer: Non ci assumiamo nessuna responsabilità dell’utilizzo che farete dei consigli in questo articolo. I link agli articoli Amazon sono tutti link affiliati, significa che riceviamo ad ogni acquisto effettuato una piccola commissione che però non sarete voi a pagare ma Amazon stesso
Altri consigli per togliere la cellulite e  maschere per capelli